Problemi col sesso insolito?

RISOLVIAMOLI INSIEME!

Ritrova il piacere con l'aiuto di un coach

Appunti di viaggio da un festival sulle sessualità alternative

Il sovraccarico di lavoro può colpire nei momenti più inappropriati, tipo questo. Ultimamente sono talmente sotto pressione per seguire una serie di progetti ultracomplicati da non avere proprio il tempo di scrivere tutti quegli articoli che si stanno accumulando nell’elenco dei temi da trattare… e nemmeno per un reportage completo da Xplore, il festival da cui sono appena tornato. In effetti, il meglio che posso fare è condividere con voi tre appunti a caso fra quelli che mi sono segnato mentre ero lì: prendeteli come spunti di conversazione – o di meditazione – per esploratori sessuali

 

Gioco cannibale – Qualcuno ha usato questa definizione per indicare l’atteggiamento di chi ha il solo obbiettivo di sperimentare una determinata forma di gioco erotico, indipendentemente dalla persona con cui farlo. Quel tipo di motivazione febbrile non risulta solo poco carina nei confronti dei partner, ma ha l’effetto di un pozzo che risucchia tutta la loro energia senza offrire in cambio nulla di emotivamente valido. L’ammirevole soluzione adottata da chi ha adoperato il termine è impuntarsi a non giocare mai senza prima aver stabilito un rapporto solido, anche nei casi in cui lui stesso morirebbe dalla voglia. Mi ha sorpreso osservare come un approccio così banalmente di buon senso e di amor proprio sembri rivoluzionario nell’attuale mondo kinky.

 

Il teatrino del patriarcato – Mentre si chiacchierava di teoria femminista dopo cena, un tipo arguto ha descritto il patriarcato come un’opera teatrale in cui alcuni personaggi parlano fin troppo e altri stanno quasi sempre zitti… ma, a guardar bene, il copione non piace a nessuno. Di conseguenza il trucco potrebbe essere smettere di cercare di aggiustare le battute, e metter su proprio tutto un altro spettacolo.

 

La traiettoria naturale delle fantasie – In un gruppo in cui si esaminavano le reciproche fantasie erotiche, e venuto fuori che hanno tutte origine dal bisogno profondo di reagire a stimoli esterni. Quando poi le si realizza o il contesto cambia, quel bisogno di solito sfuma fino a essere completamente rimpiazzato da soddisfazione e serenità. Peccato che molte relazioni si fondino specificamente su desideri erotici condivisi, e quando l’ossessione per una data pratica diminusice anche il rapporto stesso si sfilaccia. Qualcuno scherzando ha suggerito che la perversione estrema sia accettare di rassegnarsi a una vita vanilla, ma rassegnarsi non è mai consigliabile. Mi sembra sia molto meglio semmai imparare a giocare ed esplorare l’eros solo perché è divertente e arricchisce l’anima, invece di lasciare che siano i feticci a definirci come spesso accade.

 

Rileggendo queste note mi accogo che hanno un tema comune: il bisogno di ricordarci di apprezzare e coltivare l’essere umano sotto tutte le etichette che ci definiscono nel mondo, indipendentemente da quanto ci sembrino esaltanti o inevitabili. Forse non sarà un pensierone originalissimo, ma resta importante e sono contento di averlo ritrovato nel modo più piacevole possibile. Prometto che lo terrò a mente mentre continuerò a scrivere di sessualità alternative, ok?

Prova a leggere anche...

Ti piace questo sito?

RICEVI LE NOVITÀ VIA EMAIL

La mia newsletter settimanale con articoli, eventi e altro

PROSSIME

PARTECIPAZIONI

8 Ago 2021
h. 15:00 - 20:00
Bondage Party Milano
  Milano
5 Set 2021
h. 15:00 - 20:00
Sadistique
  Milano
12 Set 2021
h. 15:00 - 20:00
Bondage Party Milano
  Milano
SESSUOLOGIA

INSOLITA

Negli Stati Uniti del XVIII sec. il travestitismo era socialmente accettato – tanto che il governatore di New York Lord Conbury aprì l’Assemblea del 1702 truccato e vestendo crinoline di gala.

DIVENTA UN

ESPLORATORE SESSUALE

Migliora la tua vita adesso!

Leggi i miei

EBOOK GRATIS

Online o scaricabili

Clicca per visitare

IL MUSEO

DEI MOMENTI INESPLICABILI NELLA STORIA DELLA SESSUALITÀ

Interessante, vero?

Interessante, vero?

Sono felice che ti piaccia questo articolo. Il sito ne contiene anche molti altri - oltre a libri, podcast e video utili a vivere le sessualità insolite in modo più consapevole, etico e divertente.

 

Se però in questo campo hai un problema da risolvere subito, ricorda che come coach posso aiutarti a conquistare la serenità che meriti. La mia esperienza è a tua disposizione per trovare insieme il metodo più efficace di superare ogni difficoltà.

You have Successfully Subscribed!

Pin It on Pinterest

Condividi