Problemi col sesso insolito?

RISOLVIAMOLI INSIEME!

Ritrova il piacere con l'aiuto di un coach

Ti piace il pistacchio? – La recensione di ‘Be kinky!’

Be kinky! – 12 (e più) esperienze per un anno di piacere

Andrea Farolfi
Giunti
€20
240 pagine
Lingua: Italiano
ASIN: 8809964799
Isbn: 978-88-09-96479-2
@: compralo online

 

Una battuta ricorrente fra persone appassionate di eros insolito è «moriremo tutti vanilla!». Il tono con cui viene pronunciata cambia però a seconda dell’esperienza con le pratiche kinky: chi ha cominciato da poco a esplorare pratiche stravaganti di solito vive il terrore di non riuscire a realizzare tutti i suoi sogni di gloria; chi invece ha una certa familiarità con l’ambiente ne vede il lato più bonario, quasi rassicurante.

C’è infatti un motivo se alle feste dedicate si incontrano poche persone anziane e le performance più spettacolari riguardano soprattutto i più giovani. Il punto è che, banalmente, più si pratica sesso estremo e più ci si rende conto che per vivere emozioni e sensazioni straordinarie non serve tanto fare robe esotiche, quanto conoscersi bene (sé stessi e col partner), sapersi mettere in gioco e soprattutto comunicare. Bondage, orge, sex toy e un sacco di manovre che finiscono in ‘-ing’ sono ottimi strumenti per raggiungere quella consapevolezza, ma dopo basta pochissimo per divertirsi molto più di quanto possano godersela certi fenomeni da video porno.

Andrea Farolfi, che prima di diventare educatore sessuale è stato e resta un artista e insegnante di kinbaku, tutto ciò lo ha imparato per esperienza diretta e lo ha usato come linea guida di Be kinky!, che è un manuale rivolto ai principianti assoluti di sessualità alternative. Il tratto distintivo del libro è proprio la semplicità, la “normalità” che si concede in ciò che insegna potendo contare sull’esperienza anche collettiva – ora che il mondo è stato preparato da Cinquanta sfumature di grigio, da quintali di libri di divulgazione erotica, lezioni a non finire e mesi di maratone sessuali online da lockdown, finalmente si può parlare di certe cose senza imbarazzi o esagerazioni.

Be kinky! quindi non approfondisce più di tanto, ma offre moltissime ottime dritte sui modi migliori per approcciare una visione un po’ più ampia di cosa significhi “fare sesso”. Chi legge abitualmente il mio sito potrebbe trovare i contenuti “troppo vanilla”, ma la realtà dei fatti è che si tratta di una guida più che sufficiente a ciò che conta davvero: etica, comunicazione, curiosità, quel po’ di conoscenze tecniche sulle pratiche e di nozioni su come funzioni il corpo umano. Il tutto presentato con abbastanza grazia e serenità da non spaventare nemmeno il partner più represso che possiate incontrare.

Non farò spoiler su quali siano le dodici esperienze proposte, ma nessuno resterà sorpreso dal trovarci in mezzo anche il bondage con cui l’autore è famoso in tutto il mondo sotto il nome d’arte La quarta corda. Il bello è che oltre agli inevitabili tutorial di nodi vari c’è anche un capitolo dedicato a… come comunicare attraverso le corde – che è poi la differenza fra un algido esercizio tecnico-estetico e una indimenticabile esperienza di coppia. Qualcosa mi dice che alla maggior parte delle persone interessi più la seconda opzione, pochissimo (o per nulla) affrontata in tanti altri manuali sul tema.

Il gioco è simile negli altri capitoli, accompagnato da illustrazioni che più inclusive non si può. Chi per colpa dell’inesperienza sta davvero pensando «troppo vanilla» sbaglierebbe di grosso. In effetti, consiglierei Be Kinky! non solo ai principianti, ma pure a chi si è forse lasciato trascinare in una visione troppo mitizzata del sesso alternativo e potrebbe ritrovarci un po’ di freschezza perduta.

Farolfi riassume tutto questo in una teoria che pone il sesso su una scala di quattro categorie: vanilla, kinky, BDSM e pistacchio – nel senso di sapore di gelato proprio opposto alla vaniglia, ma anche di aver superato i paludamenti del sadomaso serioso di certi masteroni e superdominatrici di ‘sto cavolo. Francamente dubito che il termine possa affermarsi, ma garantisco che alla fine del libro avrete anche voi una gran voglia di pistacchio.

Prova a leggere anche...

Ti piace questo sito?

RICEVI LE NOVITÀ VIA EMAIL

La mia newsletter settimanale con articoli, eventi e altro

PROSSIME

PARTECIPAZIONI


27 Ago 2022 - 28 Ago 2022 h. 23:00-01:00
(ENG) – How to get electrocuted like a pro
Online

4 Set 2022 h. 15:00-20:00
Sadistique
Nautilus Club, Milano

11 Set 2022 h. 15:00-20:00
Soft Space Studio
Nautilus Club, Milano

17 Set 2022 - 18 Set 2022 h. 23:00-01:00
(ENG) – Safer kinky dating
Online
SESSUOLOGIA

INSOLITA

I campi elettrostatici generati dagli abiti in poliestere riducono la produzione di spermatozoi contribuendo all’infertilità maschile.

DIVENTA UN

ESPLORATORE SESSUALE

Migliora la tua vita adesso!

Leggi i miei

EBOOK GRATIS

Online o scaricabili

Clicca per visitare

IL MUSEO

DEI MOMENTI INESPLICABILI NELLA STORIA DELLA SESSUALITÀ

Interessante, vero?

Interessante, vero?

Sono felice che ti piaccia questo articolo. Il sito ne contiene anche molti altri - oltre a libri, podcast e video utili a vivere le sessualità insolite in modo più consapevole, etico e divertente.

 

Se però in questo campo hai un problema da risolvere subito, ricorda che come coach posso aiutarti a conquistare la serenità che meriti. La mia esperienza è a tua disposizione per trovare insieme il metodo più efficace di superare ogni difficoltà.

You have Successfully Subscribed!

Pin It on Pinterest

Condividi