Problemi col sesso insolito?

RISOLVIAMOLI INSIEME!

Ritrova il piacere con l'aiuto di un coach

A lover’s pinch: A cultural history of sadomasochism – Vera ricerca all’opera

A lover’s pinch – A cultural history of sadomasochism

Peter Tupper
Rowman & Littlefield Publishers
$36
344 pagine
Lingua: Inglese
ASIN: B07CJPRF6H
Isbn: 978-1538111178
@: compralo online

Lo dirò subito, così ci togliamo ogni dubbio: la mia opinione su A lover’s pinch – A cultural history of sadomasochism è assolutamente di parte. Così di parte da sconfinare nel fanboysmo più scatenato, in effetti, ma per un buon motivo. Ho seguito infatti la genesi di questo libro per anni, entusiasmandomi ogni volta che l’autore pubblicava sul suo blog un nuovo articolo nel quale descriveva gli studi in cui fosse immerso. Post dopo post è stato un tripudio di scoperte e approfondimenti senza pari, merito di una perizia filologica impeccabile.

Vi faccio un esempio. Avete mai sentito parlare di Arthur Munby? Probabilmente no, perché si tratta di una figura storica estremamente marginale di metà Ottocento: un poetastro vittoriano che viene oggi ricordato solo da pochi appassionati di BDSM per via della sua relazione con la serva Hannah Cullwick. Il loro è stato uno dei primi rapporti di dominazione erotica di cui sia rimasta traccia, tanto che alcuni li considerano un po’ i santi patroni delle coppie 24/7.
Quando Peter Tupper ha deciso di occuparsene, però, non si è limitato come tutti gli altri a copiare le quindici righe su Munby che si trovano su Wikipedia. No, lui si è chiuso in biblioteca con i diari e le lettere private dei due e se li è letti da cima a fondo, tenendo traccia delle inconsistenze, delle peculiarità lessicali, delle possibili fonti d’ispirazione di certe fantasie e così via. Ci ha messo un po’, ma alla fine ha distillato la loro storia in dieci pagine (citazioni comprese) sorprendenti – soprattutto perché viene fuori che la “schiava” fosse in realtà una donna straordinariamente emancipata e tutt’altro che sottomessa. È la differenza che c’è fra un dilettante e un vero ricercatore.

Il libro di pagine ne ha quasi 350, quindi potete immaginare la densità di informazioni che si può trovare in questa ‘storia culturale del sadomasochismo’. L’autore ha analizzato puntigliosamente ogni aspetto che abbia concorso a formare la visione odierna del BDSM: le influenze sciamaniche e religiose; le provocazioni e l’escapismo letterario; le rappresentazioni artistiche; i conflitti interculturali; la tratta degli schiavi afroamericani; la politica e i suoi simboli; le rivoluzioni sociali; l’impatto epocale di Internet; la strumentalizzazione ideologica e altro ancora. Per ciascun argomento ha fatto poi un impressionante lavoro bibliografico e ha condito il tutto con aneddoti tanto affascinanti quanto illuminanti. Infine s’è concesso di mettere nero su bianco la domanda che, in fondo in fondo, ci siamo fatti un po’ tutti: «Che cosa significa tutto ciò?» E sì, c’è anche la risposta.

Come dicevo, di fronte a un’impresa del genere non posso trattenermi dal gridare al miracolo. Nonostante il titolo un po’ così A lover’s pinch (letteralmente: ‘Un pizzicotto dell’amato’, da un verso di Shakespeare sul rapporto ambivalente che abbiamo con la morte) è senza alcun dubbio il miglior libro scritto sinora sul lato culturale dell’eros estremo. Per chi il sesso insolito lo studia, un’opera così vale ogni centesimo del notevole prezzo di copertina. E per gli altri?

Ecco, qui vale la pena di ricordare che non si tratti di una lettura leggera. Pur con tutti gli sforzi fatti per renderlo un libro adatto al grande pubblico, A lover’s pinch rimane un testo di impostazione accademica nel bene e nel male. In altre parole: se siete allergici alle note a pie’ di pagina e ai riferimenti bibliografici probabilmente fareste bene a rivolgervi a volumi più divulgativi.
In caso contrario potete fidarvi della citazione stampata sul retro di copertina:

L’opera straordinariamente dettagliata di Peter Tupper risponde a due domande fondamentali. Com’è nato il BDSM? E, ancor più importante: cosa significa? Quale che sia il vostro interesse per il sesso insolito, A lover’s pinch merita un posto di riguardo nella vostra libreria.

E sì: l’ho scritta io. Ve l’avevo detto che sono un fanboy.

Prova a leggere anche...

Ti piace questo sito?

RICEVI LE NOVITÀ VIA EMAIL

La mia newsletter settimanale con articoli, eventi e altro

PROSSIME

PARTECIPAZIONI

28 Ott 2021
h. 22:00 - 22:30
Sugoi! Live – Esploratori della sessualità insolita
2 Nov 2021
h. 18:00 - 18:30
Sugoi! Live – Facciamolo. Ma bene.
4 Nov 2021
h. 22:00 - 22:30
Sugoi! Live – Esploratori della sessualità insolita
SESSUOLOGIA

INSOLITA

Il 13% degli uomini eterosessuali e il 33% delle donne etero ha avuto un’esperienza gay.

DIVENTA UN

ESPLORATORE SESSUALE

Migliora la tua vita adesso!

Leggi i miei

EBOOK GRATIS

Online o scaricabili

Clicca per visitare

IL MUSEO

DEI MOMENTI INESPLICABILI NELLA STORIA DELLA SESSUALITÀ

Interessante, vero?

Interessante, vero?

Sono felice che ti piaccia questo articolo. Il sito ne contiene anche molti altri - oltre a libri, podcast e video utili a vivere le sessualità insolite in modo più consapevole, etico e divertente.

 

Se però in questo campo hai un problema da risolvere subito, ricorda che come coach posso aiutarti a conquistare la serenità che meriti. La mia esperienza è a tua disposizione per trovare insieme il metodo più efficace di superare ogni difficoltà.

You have Successfully Subscribed!

Pin It on Pinterest

Condividi